Per non svegliarti

Mi sono accorta

adesso di essere

ancora viva.

Fino a due minuti fa

trattenevo il respiro

per non svegliarti.

Annunci

13 thoughts on “Per non svegliarti

  1. Il saracco del falegname che è in te
    insistentemente e irrefrenabilmente
    scandiva la mia notturna giaculatoria.

    Dovresti farti vedere dall’otorino, ammore!

    Ciao, Ale

    1. Ale, Ale, Ale.
      Non ho capito un “tubetto”.
      Vabbè che sono un po’ stanca, ma
      tu sei tanto … biricchino.

      Ti saluto con uno sbuffetto
      Mistral

  2. Se sei il Maestrale che soffia da nordovest prima o poi arriverai anche a sud; il vento è sempre in movimento ed è vita. Ti ho incontrata per caso spulciando il blogroll di alcuni tuoi contatti: è una cosa normale per un blogger ma io non lo facevo più da tempo. Ti sto leggendo così e, per un breve istante , mi hai risvegliato dal torpore delle cose che vivono automaticamente. Ti commento per questo e per lo stesso motivo ti ho linkato da me. Buona giornata.

    1. Soffio, sbuffo, alito, urlo, faccio tanta
      fatica ad accontentare un po’ tutti.
      Ho bisogno di riposarmi, per questo vado un
      attimo a casa di Eolo, mio padre.
      Appena riprenderò le forze, verrò a cercarti.

      Grazie di avermi ” letta”
      Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...