Tra me e il vento

 Una carezza si mise tra me e   il vento.

Ci guardava tenera e  felice. 

 Un   dubbio s’impadronì  di  Lei :

Non sapeva chi sfiorare  con le sue dita leggiadre.

Ombreflessuose

Annunci

17 thoughts on “Tra me e il vento

    1. Ciao Pensieroso.
      Sempre Lei il tuo pensiero continuo.
      La metti anche tra me e il vento.
      A proposito del vento, lasciati scompigliare un po’
      di pensieri, va finire che ti sentirai meno pensieroso.

      Un pensiero e un ciao
      Mstral

  1. Immagino l’interminabile attimo che perdurò in quell’attesa, i fremiti del vento nella spasmodica immobilità che precedette la volontà di quella carezza, e la tensione di ogni cellula del tuo corpo che bramava essere anche solo sfiorato…

    Attendo che quelle dita mi raccontino come si concluse quell’attimo più lungo dell’eternità.

    baci
    Piero

    1. Ciao Piero, l’attesa mi fece guardare il vento negli
      occhi, erano occhi bramosi e gelosi.
      Il suo sguardo mi penetrò dentro e mi gelò il
      sangue. Ma una mano adorata sciolse il gelo.

      Un abbaccio di simpatia
      Mistral

  2. Quante cose ci sono in una carezza..rassicurazione, conforto, promessa, sollievo, desiderio, tenerezza, dolcezza..
    E’ l’anima che parla con le mani.
    Te ne auguro un fascio Mistral. 😉
    Vera

    1. Dolcissima Vera, tutti abbiamo bisogno
      di un lieve tocco sull’ anima.
      Poi se arriva da mani desiderate è l’anticamera
      del paradiso.

      Dal tuo fascio ne sfioro una per te.
      Bacione
      Mistral

  3. come le colline di grano, in questa stagione, che sembrano onde del mare, un mare dolcemente verde accarezzate dal vento.
    e correre dentro quel mare, per rincorrerlo, giocando, ridendo…
    leggerezza… tenerezza!
    un abbraccio Mistral, Zilvia!

  4. veramentte carina.
    mi verrebbe da ribattere:
    tra i 2 litiganti il terzo gode ,
    quindi la carezza spetterà a me.
    simpaticamente Carlo
    buonagiornata

    1. Regalare una carezza è un bel gesto.
      Poi se sfiora un amico (ti considero mio amico), lo è
      ancora di più.

      Grazie Carlo della
      tua presenza.
      Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...