Per non scivolare sul morbido mare

    Assonnata la luna

    in mezzo alla notte

    intrecciava parole

    vicino a una stella

  per non scivolare sul

   morbido mare

  -Ombreflessuose-

 

 

58 pensieri su “Per non scivolare sul morbido mare

  1. the moon captured in your poetic thought becomes stirring and mystical speaking to a near-by star, while the smooth surface of the sea reflects the moonlight of your passion.

    David in Maine USA

  2. la luna non dorme mai,è sempre in giro per il mondo a far luce sulla notte scura,e spesso capita che per non addormentarsi si metta a parlare con una stella vicina
    saluti,carlotta

  3. Chi può biasimarla? Le stelle sono interlocutrici meravigliose.
    E intanto il mare non ha nulla da temere, sa che la riconciliazione è inevitabile… Chissà se è rimasto ad ascoltare lo stesso.

  4. ti ringrazio per il tuo gentile saluto ed il tuo sorriso che mi hai inviati privatamente e che ho gradito molto, Mistral.
    te li ricambio con simpatia qui, nel tuo blog.

    mi fermo in questo tuo spazio virtuale per il piacere di leggere le tue delicate ed argute poesie.

    un sorriso
    gelsobianco

    avevo già scritto un “commento” per te, simile a questo, ma non so se sia stato pubblicato. io non lo vedo. non so che cosa accada talvolta.

  5. ti ringrazio molto per il tuo gentile saluto ed il tuo sorriso che mi hai inviati privatamente.
    io te li ricambio con simpatia.

    non ho un mio spazio nel web.
    sono semplicemente una viaggiatrice.

    mi fermo con piacere nel tuo blog per le tue delicate ed argute poesie.

    grazie ancora
    gelsobianco

  6. La veglia degli innamorati spesso e il nostro desiderio inconscio di guardare l’Amore, fuori dal nostro Amore cercando consiglio a chi lo vive da più tempo come non scivolare fra le braccia dell’apatia che ci porterebbe a lacrime e dolore. Questa la mia interpretazione dei tui versi, cardini di storie d’amore vissute e sofferte. Sei una splendida persona e spero che un giorno io potrò dirtelo guardandoti negli occhi Raf

    1. Le mie parole nascono da me, ma passando di cuore in cuore si trasformano in tanti pezzi di storie. La tua, caro Raf, mi ha scardinato piacevolmente il cuore.
      Questo mondo è piccolo, e le strade portano ovunque
      Bacione
      Mistral

  7. perdona il mio doppio commento, ma non appariva ciò che avevo scritto.

    se vuoi, tieni quello delle ore 12:24 am e cancella l’altro e questo.

    grazie e scusami.
    gelsobianco

  8. pochi versi danno una emozione profonda.
    io amo le poesie brevi.
    pochi bei versi di una estrema delicatezza.

    forse la luna vuole rimandare il momento del suo scivolare sul morbido mare… prolunga l’attesa del piacere…

    è la prima volta che entro nel tuo blog.
    ritornerò con piacere.

    complimenti.
    gelsobianco

    1. Benvenuto Gelsobianco, anch’io amo esprimermi con poche parole anche se
      i pensieri bisticciano tra di loro per voler riempire più spazio.
      La luna come “tutte “le donne è furbetta e civettuola e si prende teneramente gioco del mare.
      Spero di rivederti, nel frattempo ti invio un sorriso
      Mistral

      Ps Grazie

  9. pochi versi che emozionano.
    amo molto le poesie brevi.
    pochi bei versi di una delicatezza estrema.
    forse la luna attende di scivolare sul morbido mare…

    è la prima volta che entro nel tuo blog.
    ritornerò con piacere.

    complimenti
    gelsobianco

  10. Bella! Specialmente se letta di sera, anzi di notte!
    Assonnato anch’io, vado a letto, buona scrittura Mistral!
    (ma sai che all’inizio non avevo capito perché ti chiamavi “Mistral”?? 🙂 ahah, parentesi chiusa)

  11. Ci sono momenti
    in cui non si ha voglia di girare per blog…
    ci si rinchiude ma si
    cerca l’altrui solidarietà…
    Ho sentito comunque di fare un salto nel tuo blog…
    per dirti che tu
    ci sei per me…

    Post molto indicato in coincidenza della morte di Neil Armstrong, primo uomo sulla luna…
    Io mi auguro che parole intrecciate di dolcezza gli facciano da corona nel suo addio…

    Brava come sempre…
    Patrizia

    1. Cara Patrizia. le tue visite sono sempre un piacere per me.
      Non importa la distanza, il pensiero è più veloce e sincero delle parole.
      Con il caro Neil abbiamo sognato e trepidato un Momento eterno per tutta
      l’umanità
      Grazie Patrizia della tua bella sensibilità
      Ti abbraccio
      Mistral

      Ps Grazie anche a te, Neil

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...