Sono stati gli anni…

Sono stati gli anni,

passati a driblare

tremori di vita a

liberarmi dalla

smania di vivere

   –Ombreflessuose-

Annunci

42 thoughts on “Sono stati gli anni…

  1. Capisco perfettamente quello che dici, quello che descrivi è un comportamento che sento mio in qualche modo. Sto scoprendo che gioia e dolore camminano assieme, per cui schivandone uno rischi di perdere l’altra. Ed è una rinuncia che non posso permettermi, non ora. Proprio per questo motivo, pur con tutti gli sforzi del mondo, sto cercando di imparare ad arrendermi. Grazie per la poesia, molto bella. Molto vera 🙂

    1. Nella vita si perde sempre qualcosa, a volte siamo noi stessi che lo
      dimentichiamo strada facendo
      La resa, come l’ intendo io, non deve per forza essere un male
      Aspettiamo solo il momento giusto, e nel frattempo impariamo a vivere
      La mia storia di vita è fatta sopratutto di dribling, per forza di cose ho dovuto scansare ansia e dolori.
      Ti ringrazio del tuo passaggio
      Baci
      Mistral

      1. L’importante è sempre avere un baricentro saldo, per quanto le circostanze lo consentano (e non sempre succede). C’è una bellissima frase che ho letto da qualche parte. Dice: “Il centro del movimento è un punto immobile”. Grazie a te.
        Baci

        1. Proviamo sempre a fare del nostro meglio per non allontanarci dai nostro punto
          di “forza”
          Il centro della vita è l’anima che sembra fortemente saldata in ognuno di noi, ma spazia eternamente ovunque
          Un gradito riscontro
          Baci
          Mistral

        2. “Il centro della vita è l’anima che sembra fortemente saldata in ognuno di noi, ma spazia eternamente ovunque”. Credo che lo scopo della vita, o almeno uno degli scopi della vita, sia sintonizzarsi con le frequenze dell’anima. Ciò detto, non è facile perché i condizionamenti ci sono e sono tanti. E’ bello però anche solo provarci. Se non altro perché ti dà questo senso di prospettiva, di utilità del tentativo. Baci

  2. La smania di vivere non passa, si addormenta con le esperienze che la vita ci da, o si accentua quando l’insoddisfazione dell’anima ha bisogno di colmare il vuoto. La smania di vivere è un’interpretazione molto personale. Buon fine settimana.

    1. Ho vissuto gli anni più belli (quelli adolescenziali) impegnata a scansare i
      dolori, strappazzando la mia giovane vita
      Oggi quell’ ansia che mi consumava dentro l ‘ho imprigionata in un mondo tutto mio. La libertà si paga sempre
      Caro Raf, grazie davvero
      Un bacio anche per te
      Mistral

    1. “Siamo tutti immersi nel fango, ma alcuni di noi guardano le stelle”
      Oscar Wilde
      Caro Michele la vita non ci regala nulla, e siamo fortunati se qualche volta
      riusciamo ad azare lo sguardo e vedere anche una sola stella
      Abbraccione
      Mistral

  3. Certo dribblare quegli aspetti della vita che producono paure è utile per vedere in senso positivo la propria esistenza.
    Quesrto senza mettere la testa sotto la sabbia.
    Dolce serata
    Un grande abbraccio
    Gian Paolo

  4. La smania di vivere gemeralmente è una fase adolescenziale che man man che passano gli anni si affievolisce, ma cmq a volte serve una sferzata per assaporare ancora quella smania di tanti anni fa…Versi stupendi profondi e riflessivi. Bonne journée bisous

    1. La frenesia, l’ansietà e le angosce dell’ adolescenza sono state
      driblate da lunghi e ripetuti percorsi nel tempo
      Oggi mi sento più libera, ma non ci si abitua mai alla lievità di certi momenti
      Grazie, cara Jalesh
      Abbraccio
      Mistral

  5. E’ certamente una liberazione quella dalla smania di vivere, se ci si arriva capendo che la vita è qualcosa di diverso dal fare qualcosa ad ogni costo. Se ci si arriva capendo che l’Amore è l’unico vero senso di tutto.
    E la strada che conduce a questa liberazione ha un cuore…
    Un abbraccio
    Claudio

    1. Sono stati gli anni passati a scansare le paure e i dolori della vita che mi hanno svincolata da certe ansie
      Il cuore ci aiuta, ma anche lui ha bisogno di sostegno e comprensione
      Ti abbraccio
      Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...