Se le stelle – If the stars

Se le stelle vogliono trovarti                                                                                                                        

non ti nascondere a loro                                                

Guardale in faccia e convincine una                       

a illuminarti la vita     

 

 If  the stars want to find you  

 Do not hide to them:

 Stare at the stars and persuade one                        

 of them to light up your life.

   –Ombreflessuose-

Annunci

52 thoughts on “Se le stelle – If the stars

  1. quando avrai trovato la “tua” stella, allora seguila e non ti affannare a rincorrerla, se è la “tua” ti attende già da anni impaziente.
    Ciao e … in bocca al lupo.
    Giancarlo

  2. Preziosa poesia la tua, prezioso è il consiglio in essa. E quella stella che illumina la via è un tesoro di compagno e a volte le stelle scendono per scovare nuove stelle che ancora non sanno di esserlo! Un carissimo saluto e un grande sorriso Mistral! 🙂

  3. Mi piace associare a questa poesia un quadro:
    “Notte stellata” Vincent Van Gogh.
    In effetti è una poesia espressionistica.
    Tu hai una marcia in più rispetto alle altre “Poetesse”… sicuramente.
    Cordialmente, Edo
    piesse, il tuo profumo, elegante e delicato, non si può sentire davanti allo schermo ma, posso immaginarmelo attraverso le tue poesie in quanto inebriano i sensi.

    1. Conosco il quadro, la tua scelta è mirata e bella
      Caro Edo, grazie, ma anche se chiamo ( a torto) le mie parole poesie, non sono poeta, la mia ignoranza è talmente profonda che mi ci perdo dentro.
      Comunque grazie, fa piacere ricevere complimenti
      Un abbraccio
      Mistral

  4. “L’impulso di rivolgermi alle stelle, così irraggiungibili e intoccabili,
    cominciò proprio allora e crebbe negli anni successivi
    fino a trasformarsi in una religione, la religione delle stelle.
    Io le ritenevo troppo in alto per attribuire ad esse un influsso
    qualsivoglia sulla mia vita,
    mi rivolgevo alle stelle per il puro piacere di contemplarle,
    diventavo ansioso quando si sottraevano al mio sguardo
    e mi sentivo forte quando riapparivano in cielo là dove speravo.
    Non mi aspettavo nulla dalle stelle,
    all’infuori della regola del perpetuo ritorno nello stesso luogo,
    in un rapporto immutato e immutabile
    con altre stelle con le quali formavano
    costellazioni dai nomi meravigliosi”.

    Ombre estive che sanno allungarsi e rimpicciolirsi con velocità insospettabili …

    1. Grazie di questo piccolo “trattato” intimo
      Le stelle ci hanno sempre incuriosito, facendoci volare con la fantasia fino a loro, e quando questa vita non riesce a soddisfarci, nelle stelle cerchiamo conforto
      Grazie, Chandra
      kisses
      Mistral

  5. Sulle strade di notte che ho percorso, spesso scintillavano le stelle: m’han visto il volto – ché l’ho alzato al cielo – e io ho visto il loro, immoto e ghiacciato. Nessuna mi ha scelto, io non ho scelto una di loro. Anche stanotte, lo stesso silenzio: erano più lucenti le mie lacrime di solitudine della cascata di astri che punteggiava l’orizzonte sopra Stradella. La porta che si chiude alle spalle, il silenzio della casa, il letto vuoto: erano più dolorosi che mai, stanotte, sotto quella volta splendente e ferma, baluginante e muta, cangiante e sorda.

    1. In ogni luogo che vai, le stelle ti guardano
      A loro non chiedere nulla, non sanno niente di noi, sono lontane e indifferenti
      Ma nel tuo cuore, nella tua Stradella, dentro il tuo letto, cercala tra di noi, tra l’ umana gente: la tua stella. Devi solo perseverare e convincerla a volerti bene

      Grazie, Sono Solo, ma tutti siamo soli ( Quasimodo nella sua splendida poesia aveva ragione)
      Una stellina per te
      Mistral

  6. Gran bei pensieri!
    Peccato, siano solo poesia.
    Ciao! 😚

    “Il cielo a volte
    Si burla di noi
    Nasconde i diamanti
    In un vello,
    Qualcosa che mette paura,
    Paura di noi.”

  7. Rimango sempre affascinato dalle stelle, ogni volta che ho la fortuna di capitare in un luogo aperto e sufficientemente buio da permettermi di vederle e fantasticare un viaggio nel cosmo.
    E rimango, come sempre, affascinato dai tuoi scritti!
    Buona serata, carissima Mistral
    bacioni
    Claudio

    1. L’ estate è stagione che permette allo sguardo di rimanere fuori per notti intere a spaziare nel mondo delle stelle
      Lo faccio spesso, sotto l’ ombra delle mie montagna i ricordi del cuore
      Grazie, Claudio
      Un grande abbraccio
      Mistral

  8. Se una luna stellata non vuole farsi trovare… chiederò alle stelle, percorrerò tutto il cielo, sino a quando non ne troverò una che mi sappia indicare la strada e illuminare il cammino. Grazie per tutte quelle emozioni che sai donare, signora del vento e delle stelle.

    1. Siamo nati tutti sotto un cielo di stelle. Per qualcuno il cammino è stato illuminato, per altri, purtroppo no. Nascere sotto una cattiva stella è nascere senza camicia.
      Ti ringrazio per le belle parole su di me
      Baci
      Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...