La fuga – Al mio cuor non dissi nulla

Al mio cuor non dissi nulla…

Scappai lontano per non più ferirlo

-Ombreflessuose-

Annunci

73 thoughts on “La fuga – Al mio cuor non dissi nulla

  1. L’ha ribloggato su Julian Vlade ha commentato:
    Amici,
    non ho resistito alla tentazione di ribloggare questo breve ma intenso componimento della mia amica Mistral.
    Non ho resistito, perché i suoi versi esprimono come meglio non si potrebbe uno stato d’animo con cui (mio malgrado) mi sono trovato a misurarmi negli ultimi tempi.
    A volte ci si deve arrendere alla verità che la fuga è la migliore soluzione, se ci si vuole prendere cura di se stessi. Se un po’ ci si vuol bene, insomma. A differenza di chi dice di volercene, ma – in definitiva – non coglie il peso né delle proprie, né delle nostre, parole.
    Meglio non dire altro, dunque. Meglio non dire nulla, e leccarci le ferite…

  2. Ciao Mistral, stasera riflettevo sull’amore come cercare la propria stagione preferita della vita, In realtà la cosa rattrista perché in questa prospettiva amare significa soltanto edificare un proprio immaginario su di un’ altra persona,Una volta preso coscienza di ciò non rimane che la solitudine e come via di fuga l’arte per creare ciò che non esiste
    . A volte è una cosa amara prendere coscienza che ciò che amiamo ”è solo” un riflesso della nostra anima, una realtà fatta di carne muta sulla quale la nostra poesia tesse un sentimento. Riflettendo su questa cosa aggiungo un nuovo tassello alla declinazione amore-morte; ad esempio amare con il ricordo o con il nostro riflesso una persona è amore per la morte. A parte l’arte, è triste pensare che tutto l’amore debba essere sostituito da un cinismo che smaschera il sentimento. La cosa vale anche per i vecchi amori non corrisposti, inoltre per l’attaccamento ad un’immagine pre-delusione, precedente alla rivelazione della vera persona: si tratta dell’attaccamento ad un fantasma che non potrà mai esaudire il nostro amore.

    ”L’Euridice che ho pianto era una stagione della vita. Io cercavo ben altro laggiù che il suo amore. Cercavo un passato che Euridice non sa” Pavese

    Allora perché non donare il proprio amore a ciò che vive e ci da vita: un fiume, un tramonto, la brezza marina che ti solletica di una dolce tristezza il cuore..La natura che sempre consola i cuori stretti in uno scheletro affamato amore….Non so forse perché abbiamo bisogno di amare ciò che nelle sembianze si avvicina più a noi.

    P.S: discorso delirante 🙂 e scontato 🙂 – anche se non ho curato la forma dello scrivere so che capirai !

    1. Caro Renzo, non è delirio il tuo ma coscienza attiva e sveglia che produce sentimento sotto ogni forma di vita
      Io non mi soffermo solamente sull’ amore fisico, platonico, pensato o ricordato
      L’amore è per me la colonna portante che regge il mondo e la vita e nella mia vita,
      il sentimento verso il regno della natura e degli amici animali, sovente è più forte e genuino che verso i miei simili.
      La forma è importante a livello visivo e culturale, ma è lo spirito con il quale ci rapportiamo che traduce l’ anima di chi scrive e sente
      Grazie, lo dico con tutta sincerità
      Abbraccio
      Mistral

  3. Non dicesti nulla al tuo cuore ma sicuramente prima di andartene gli offristi una carezza::
    Campana a morto

    Presi il mio cuore
    e lo posi nella mia mano

    Lo guardai come chi guarda
    grani di sabbia o una foglia.

    Lo guardai pavido e assorto
    come chi sa d’essere morto;

    con l’anima solo commossa
    del sogno e poco della vita.
    Fernando Pessoa

  4. Un distacco che non ferisce … Le tue immagini hanno una presa immediata sulla sensiblità di chi legge, ma sono altrettanto ben studiate. Per questo sono estremamente efficaci. Bravissima, come sempre.
    Un abbraccio e buona serata Mistral.
    Primula

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...