Alzami nel suo cielo muto

Portami nel grembo della luna

a scalciare notti di solitudini

Alzami nel suo cielo muto, dove né uccelli

né ricordi volano mai. Aspettami sempre…

Ma lasciami navigare nei suoi mari spenti

-Ombreflessuose-

 

Annunci

51 thoughts on “Alzami nel suo cielo muto

  1. Non ti nego che questo tuo testo è finito tra i miei preferiti.
    C’è tanta emozione, malinconia, la voglia e non di stare soli. Ci sono mari da cui non possiamo separarci e periodicamente navigare. Nel silenzio, rivelano qualche ricordo o epifania che ci occorrono per il nostro io interiore e cammino esteriore.
    Un abbraccione Mistral, bravissima
    Andrea

    1. Benvenuta Rita, e grazie mille
      Il verso da te descritto è fortemente sentito e malinconico
      Nella mia anima ci sono momenti molto sofferti, ho tanto bisogno di essere lasciata, ma non dimenticata in un posto, che non risente della cattiveria e ipocrisia umana
      La luna è da sempre il mio regno di quiete
      Baci
      Mistral

  2. Chi scrive poesie, per il mio modesto parere, ha una sensibilità superiore ai più…
    Bellissima.
    ps: adoro il “rosa” dei nasini, linguetta e gommini…C’è qualcosa di più delizioso?
    premettendo che tutti i gommini sono deliziosi… quelli rosa sono deliziosi come dei morbidissimi e profumati Marshmallow!!! 🙂

      1. Non mi dire così!!!! Invece la mia per nulla… È una stronzetta tutta sciccosa che non gli piacciono le coccole e che sa che io non sono la sua mamma… Di conseguenza mi sembra di vivere con un eterna adolescente che fa di tutto per dimostrare la propria autonomia!… Urge allargare la famiglia al più presto: voglio un gatto vero!!!!!

        1. Adriana. le femminucce, soprattutto le micie se la tirano sempre
          Luna ( l’ ho vista in foto) è deliziosa.
          Il mio Dear, mammone, capriccioso e pauroso, sovente diventa anche lagnoso
          Baci a te e carezza a Luna
          Mistral

  3. l’ho letta davvero tante volte Mis, ma l’ultimo verso ha continuato a darmi la sensazione di voler mantenere la solitudine (forse sbaglio). mi piace molto comunque. sereno fine settimana. Lud

  4. Cara Mistral, la luna ricorre spesso nei tuoi versi, a volte amica a volte più leopardiana come in questo caso.
    Ma il cielo ricomincerà a parlare, gli uccelli a volare, il mare a illuminarsi di raggi di sole.
    Un sorriso per te e un abbraccio
    Primula

    1. Da bambina ho sempre rivolto un pensiero e uno sguardo particolare verso la luna
      Conversavo confidavo in lei. Mi sentivo più serena e tranquilla
      Ancora adesso mi attrae tanto
      Grazie cara Primula
      Un grande abbraccio
      Mistral

  5. WOW… veramente intensa, mi da come un senso di oppressione al petto, sensazione strana.
    Certo che i tuoi versi scatenano sempre sensazioni profonde…
    Complimenti, un abbraccio e buona navigazione nei mari della Luna!
    Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...