Uno sguardo dal cielo

La luce, la prospettiva, il contrasto, ma anche la nostra personale percezione

unitamente alla tendenza ( presente dalla notte dei tempi) nel voler riconoscere

“Forme Familiari” nel cielo, hanno catturato uno sguardo tra le nuvole.

Nella Foto se guardate attentamente appaiono due occhi :Illusione ottica o

altro?… Una cosa è certa, questi occhi non mi lasciano indifferenti.

Ombreflessuose-

illusioni ottiche

Annunci

78 thoughts on “Uno sguardo dal cielo

  1. Gli occhi sono lo sguardo dell’anima, come si può non soffermarsi e a volte affogare dentro la loro storia? La tua foto è molto bella, per quanto inquietante nel gioco delle nuvole. Il cielo ci osserva e la natura ci saluta a suo modo 🙂
    Un sorrisone dolce Mistral
    Andrea

    1. Cara Trisch, grazie, questo scritto è nato soprattutto per condividere uno stupore di uno scatto senza pretese. Volevo riprendere altro e mi mi sono accorta di quegli occhi
      solo dopo essere tornata a casa
      Sei carinissima
      Abbraccio
      Mistral

      1. ti capisco. talvolta accadono cose particolari e, seppur convinti di una certa percezione, poi subentra la ragione che ci pone il dubbio. un abbraccio

      1. Non voglio credere che sia come tu dici. Dobbiamo vedere più positivo altrimenti non c’è salvezza per noi.E poi perchè non pensare ad uno sguardo benevolo? Già il solo pensarlo rasserena o no? Un bacio cara Mistral. Isabella

        1. Non sono propensa all’ ottimismo, soprattutto oggi
          Pensare negativo non è bello ma ti prepara a brutti incontri nel cielo e non
          Grazie Isabella
          Buon pomeriggio
          Abbraccio
          Mistral

        2. Purtroppo oggi è normale pensare negativo,non ci sono, dovunque si guardi, cose che sollevino il morale. Eppure proprio per questo dobbiamo credere di più sperando che qualcosa cambi e l’uomo trovi finalmente quella serenità di spirito che tanto serve per andare avanti pur tra le difficoltà della vita che sono tante. Ti stringo forte. La tua amica Isabella

  2. Un occhio lo vedo distintamente, l’altro lo intuisco, quasi ammiccante.
    A volte le nuvole ci danno la possibilità di guardare dentro di noi, soffici e accoglienti (questa la sensazione!) ci permettono di disegnare la nostra anima come meglio ci piace. Bello avere la costanza di guardare in su per vedere dentro, bello avere la possibilità di vedere il cielo!
    Un abbraccio
    Claudio

    1. Caro Claudio, prova a rivederlo ora che ho contrastato l’ immagine, credo che scorgerai anche l’altro anche se è più piccolo e quasi tagliato
      Il cielo è il nostro rifugio, l’ anima ha bisogno di ripararsi in esso
      Bacione
      Mistral

  3. L’universo ti sta guardando !!! la meraviglia della natura vista con la forza della mente, un mix indistruttibile che rende libero chiunque ne abbia la voglia e l’immaginazione x esserlo !! e anche uno dei pochi fenomeni che ci fanno vedere quello che vogliamo quando vogliamo !!! e a parer mio.. anche buon augurante e premonitore…. un abbraccio e continua a farci sognare !!!

    1. Carissimo, grazie.
      L’ universo è il nostro nido eterno,
      il cielo è un pezzo del suo nido dove poter far volare le nostre fantasie
      Tra le nuvole, ho scorto occhi che m’ indagavano dentro
      Illusione, percezione, verità…Non lo so ma neanche m’ importa
      Abbraccione
      Mistral

  4. Al di là dei nostri fenomeni psichici proiettivi, anche se quegli occhi in cielo esistessero sarebbero del tutto indifferenti alla nostra esistenza: occhi ciechi sulla bocca muta di Dio.
    Il mio commento è un po’ Bergmaniano, tuttavia sono allegro visto che tra non molto sarà primavera 🙂

    1. Il cielo e le sue sentinelle ( gli occhi) non si curano di noi, ma di tanto in tanto ci buttano uno sguardo…Forse per noia o per sorridere un po’
      Grazie, Renzo
      Un abbraccio
      Mistral

      PS La primavera da me è già arrivata, sfacciatamente bella

  5. Due occhi e naso appiaono nella foto. Illusione ottica? No, sono i nostri sensi che colgono immagini anche in quei posti dove altri non vedono nulla. Siamo noi più sensibili oppure sono loro privi di immaginazione?
    Dolce serata
    Un grande abbraccio
    Gian Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...