Di sepolte memorie – Killer

Lui, dai mille mestieri e un solo talento.

 Affilava  coltelli  per pene d’amore.

“Assassino”, gridai, “da me non avrai

 neanche un dolore.” Prendimi il cuore e

 fallo a  pezzetti,  tanto non sente né gioia,

 né amore: giace già sotto pietre di sepolte memorie.

 Ombreflessuose

Annunci

60 thoughts on “Di sepolte memorie – Killer

  1. Bellissima trovata quella di un Killer per pene d’amore. Solo che la cara Mistral sa già come metterlo in un angolo:il suo cuore giace sotto pietre di ”sepolte memorie”!!! Altra trovata stupenda. Sei troppo brava carissima. Hai intuizione, ironia e un pizzico di sofferenza, tutte cose che danno ai tuoi versi notevole intensità. Brava di nuovo. Isabella

      1. ma pero’ sei cattiva. ahhh che donna..
        gia’ da mo’ la prendi col fine settimana? vuol dire che fino a lunedi’ non ci parleremo piu’,,,cosi’ mi rattristi, vagamente, ma mi rattristi !!

        buon etc anche a te cmq,,anzi come dicevano i buddhisti in quel tempo visitato qualche giorno fa: “OGNI BENE” ….

  2. Mistral Bellissimaaaaa!!!!! Mi piace tantissimo…..!!! Intensa e nonostante il rifiuto del dolore ….si sente la sua presenza che aleggia tra la durezza dei versi…!!!
    Un bacio Annette

  3. Buongiorno, molto intenso ed emozionante.
    Solitamente scrivi riflessioni astratte ma questo dialogo diretto l’hai reso epico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...