Ciao, arrivederci ma anche addio – The theater of life

Ciao, arrivederci ma anche addio

Perché l’addio non è per sempre

E’ solo una poltrona nell’ultima fila

del teatro della vita 

Ombreflessuose

Annunci

91 thoughts on “Ciao, arrivederci ma anche addio – The theater of life

      1. Si, il senso del distacco è quello che si cerca. Il tempo è clemente con chi riesce a conquistare un posto nell’ultima fila… anche se scomodo, è pur sempre un posto d’equilibrio che si raggiunge.
        Un sorriso cara Mistral. RiV.

      1. Ciao Mistral,
        questo pezzo me lo sono cucito adesso.
        È un po di tempo che scrivo sul mio Blog e mi sento sempre seduto in fondo, urlo, sbraito ma nessuno mi sente.
        Sarò destinato a scrivere a un piccolo pubblico, piccolo ma ricco, i tuoi commenti mi riempivano di gioia.
        NON PASSI PIÙ DA ME, spero di vederti ancora dalle mie parti, i tuoi complimenti mi facevano piacere. 🙂

        1. Caro Marco, scusami se non sono tanto presente ultimamente
          Ma lungi da me l’ averti “abbandonato”
          Non solo scrivi bene ma dai soddisfazione nel leggerti
          Ma il mondo virtuale anche se piacevole è anche molto falso
          Tutti scriviamo per piacere agli altri( oltre a noi stessi), ma c’ è anche chi, freneticamente, vive per il commento o il like in più
          Allora o ti adegui all’andazzo, oppure segui la tua indole ma rimani “solo” e deluso
          I miei complimenti erano e sono veri, e da te passerò e ritornerò ancora
          Un abbraccio
          Mistral

  1. tutti questi interventi a commento mi intimidiscono.

    Non è male. Ha disincanto e sincerità. Trova la sua strada.

    p.s. approfitto per ringraziarti dell’attenzione che rivolgi ai miei scritti.

  2. Butto la mia storia al vento e non dirò più nulla…..Guardo in alto oggi fin dove arrivano i miei occhi e ancor di più, la dove ci riconosciamo tutti. Un’altra storia inizia.
    Ciao cara Mistral, è un bel po’ che non scrivo ( mi sto riscrivendo dentro) ma ti leggo sempre con gioia. Tanta luce. Maarco

  3. Distacchi e addii fanno parte della vita, del suo flusso in continuo divenire,,,conviene non opporre resistenze e lasciarsi andare come nella corrente del mare…

  4. che brutta la mistral. e ogni addio e’ per sempre. le coscienze non si reincollano una volta sfaldate. e la grazia di dio non esiste.
    c’e’ solo immanenza e un’altra parola che comincia con S.

    1. Da me si dice solo per “necessità” nel senso che si preferisce sorvolare ( è l’ estremo saluto)
      Ma ciao e arrivederci sono ormai usurati dal tempo e dall’ abitudine
      Un abbraccio
      Mistral

  5. È chiarissimo il tuo punto di vista Mistral e come sempre i versi sono di una straordinaria efficacia. Condivido tuttavia il pensiero di Vittorio, anche se con qualche sfumatura. Un addio non implica la preclusione di un ipotetico nuovo incontro, la totale chiusura della famosa porta. Per me comunque non sarebbe mai più come prima e non so se userei energie per il reset.
    Un abbraccio grande e un sereno weekend 🙂
    Primula

    1. Certamente , cara Primula
      Nella vita ci sono sempre dei ripensamenti e un addio forzato dal momento, da una delusione o solo da un impulso incontrollabile, potrebbe, un giorno, trasformarsi in un ciao o arrivederci
      Ma come giustamente dici…non sarà mai come era prima
      Grazie, carissima
      Buona settimana
      Bacioni
      Mistral

  6. Dire addio…implica un rapporto diverso…poi ovviamente non significa non vedersi più…se casualmente avviene un incontro….improvviso…dirette poche ma decise le tue parole…bisous

    1. Caro Vittorio, dirsi addio non significa per forza non vedersi più
      Se stai in ultima fila, forse non vedi bene ma sai, che sopra quel palco, c’è ancora qualcuno/a che riconosci
      A big hug
      Mistral

      1. Per me un addio ha sempre un’accezione negativa.
        Se quella persona non può/vuole far più parte della mia vita allora non tengo la porta socchiusa, la sprango del tutto.
        Ovviamente è solo il mio punto di vista 🙂

        1. Mi era sfuggito, scusa…
          Si dice addio per diverse ragioni, a volte vere, altre per convenienza
          Se l’addio è meritato, la porta puoi anche blindarla, rimane sempre uno spiraglio di dolore
          Un abbraccio
          Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...