Una giovane lacrima

Penetrò l’amore

tra quelle labbra schiuse

S’infilò quieto, discreto,

a tratti strisciando.

Non voleva svegliare

una giovane lacrima…

Sognava il tuo viso

 Ombreflessuose

Annunci

63 thoughts on “Una giovane lacrima

  1. Dolce ed anche sensuale questa poesia, parla di amore vero, quello che fa sognare, fa vibrare l’anima, che penetra nel profondo del nostro cuore e che si accompagna sempre anche alle lacrime. C’est normal! 😉
    Un bacione cara e scusami sempre se passo in ritardo. ❤

    1. Cara Aurore non ti scusare per favore, ci mancherebbe.
      L’amore ha bisogno di tutto; di un sorriso, di una parola di conforto, di una carezza sotto la luna, di una giovane lacrima impacciata e solitaria
      Grazie sempre, ❤ un grande abbraccio da Mistral

  2. Abile musa dal contorno sfumato. Meriti felicità. Esprimi con rara capacità pensieri e sentimenti di rara bellezza. Cosa c’è nel tuo girovagare per i paesi dei nostri pensieri che non ti procura la dovuta soddisfazione? Amica mia perché soffri? Perché non trovi il giusto cammino verso le meraviglie della vita. Noi siamo intorno a te e godiamo di quanto esce dalla tua “penna digitale”. Sorridi perché ne hai pieno diritto.

    1. Caro Amico sconosciuto, la vita non mi ha voluto bene fino ad ora se non a sprazzi, come una leggera pioggerrella di primavera
      La Strada, fin dai primi passi, è stata una salita senza respiro con qualche falso piano sparso qua e là.
      Si impara tanto nel girovagare le piccole/grandi distese dell’ anima, si fa i conti con il destino che per fortuna o purtroppo ha le sue leggi senza appello. Io, me la cavo, a volte: mi viene in soccorso la “poesia”, la musica, la natura e la voglia di sognare sempre
      Grazie, Leonardo, questo 🙂 è per te
      Un abbraccio da Mistral

  3. L’amore scivola dentro di noi senza che noi lo chiamiamo basta incrociare la persona capace di parlare di sentimenti e non chi vanta i suoi sentimenti. La lacrima si accompagna sempre all’amore perché amore che non nasce dalla sofferenza di non vivere il piacere di amare. Incantevoli i tuoi bonsai di prose.

    1. Non sei in errore, è datata e un po’ ristrutturata
      Ogni tanto mi piace ribloggarmi, per gli Amici nuovi e “vecchi”
      Sono passati più di quattro anni dalla nascita di Ombreflessuose e ho tanti pensieri sparsi per la rete
      Un abbraccio a te
      Mistral

        1. È un vulcano che non dorme mai… ne son sicuro… al massimo diventa per un po’ pensieroso ed introspettivo, ma poi esplode in tutta la sua splendida e irresistibile forza.
          Ricambio!
          Piero

        2. Il mio vulcano, tra una sieta e l’altra ama tanto sognare e, se proprio deve un po’ esplodere: lo fa sottovoce per non svegliare e far paura alle genti
          Grazie ancora, carissmo
          Baci
          Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...