Una giovane lacrima

Penetrò l’amore

tra quelle labbra schiuse

S’infilò quieto, discreto,

a tratti strisciando.

Non voleva svegliare

una giovane lacrima…

Sognava il tuo viso

 Ombreflessuose

Annunci

63 risposte a "Una giovane lacrima"

  1. Dolce ed anche sensuale questa poesia, parla di amore vero, quello che fa sognare, fa vibrare l’anima, che penetra nel profondo del nostro cuore e che si accompagna sempre anche alle lacrime. C’est normal! 😉
    Un bacione cara e scusami sempre se passo in ritardo. ❤

    1. Cara Aurore non ti scusare per favore, ci mancherebbe.
      L’amore ha bisogno di tutto; di un sorriso, di una parola di conforto, di una carezza sotto la luna, di una giovane lacrima impacciata e solitaria
      Grazie sempre, ❤ un grande abbraccio da Mistral

  2. Abile musa dal contorno sfumato. Meriti felicità. Esprimi con rara capacità pensieri e sentimenti di rara bellezza. Cosa c’è nel tuo girovagare per i paesi dei nostri pensieri che non ti procura la dovuta soddisfazione? Amica mia perché soffri? Perché non trovi il giusto cammino verso le meraviglie della vita. Noi siamo intorno a te e godiamo di quanto esce dalla tua “penna digitale”. Sorridi perché ne hai pieno diritto.

    1. Caro Amico sconosciuto, la vita non mi ha voluto bene fino ad ora se non a sprazzi, come una leggera pioggerrella di primavera
      La Strada, fin dai primi passi, è stata una salita senza respiro con qualche falso piano sparso qua e là.
      Si impara tanto nel girovagare le piccole/grandi distese dell’ anima, si fa i conti con il destino che per fortuna o purtroppo ha le sue leggi senza appello. Io, me la cavo, a volte: mi viene in soccorso la “poesia”, la musica, la natura e la voglia di sognare sempre
      Grazie, Leonardo, questo 🙂 è per te
      Un abbraccio da Mistral

  3. L’amore scivola dentro di noi senza che noi lo chiamiamo basta incrociare la persona capace di parlare di sentimenti e non chi vanta i suoi sentimenti. La lacrima si accompagna sempre all’amore perché amore che non nasce dalla sofferenza di non vivere il piacere di amare. Incantevoli i tuoi bonsai di prose.

    1. Non sei in errore, è datata e un po’ ristrutturata
      Ogni tanto mi piace ribloggarmi, per gli Amici nuovi e “vecchi”
      Sono passati più di quattro anni dalla nascita di Ombreflessuose e ho tanti pensieri sparsi per la rete
      Un abbraccio a te
      Mistral

        1. È un vulcano che non dorme mai… ne son sicuro… al massimo diventa per un po’ pensieroso ed introspettivo, ma poi esplode in tutta la sua splendida e irresistibile forza.
          Ricambio!
          Piero

        2. Il mio vulcano, tra una sieta e l’altra ama tanto sognare e, se proprio deve un po’ esplodere: lo fa sottovoce per non svegliare e far paura alle genti
          Grazie ancora, carissmo
          Baci
          Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...