Planava il cielo su un tiepido ricordo

Ho sentito il vento

correre nell’ erba umida

Ospite inatteso tra i ciclamini assonnati

Planava il cielo su un tiepido ricordo

Un pianto delicato,  senza senso e tempo

mi ha stordito

    Ombreflessuose

nuvole e calanchi

Annunci

76 thoughts on “Planava il cielo su un tiepido ricordo

  1. il vento nell’erba umida?
    La natura oltre ad essere affascinante e la fonte della vita stessa dell’uomo.
    Senza il vento e soprattutto l’acqua non si formerebbe neanche la vita.

  2. Un pianto dolce, voglio sperare 🙂
    Mi par quasi di sentirlo, quel vento, e mi manca.
    Come sempre, cara Mistral, i tuoi pensieri delicati e musicali sono una piacevole carezza, affatto virtuale, ancor più se goduta al termine di una giornata faticosa. Grazie, anche stavolta, e buona settimana!
    Un bacione
    Dario

  3. Che meraviglia questa poesia, cara Mistral! Quello che sente il tuo cuore e immagina la tua mente li sai mettere in parole così straordinariamente, credo di avertelo detto ancora… 😉 che tu riesci a farmi partecipare a queste sensazioni e visioni.. Che bello il vento che corre, i ciclamini assonnati e un cielo che plana! Li vedo, li sento, li tocco! Grazie per condividere tanta bellezza! Incantevole anche la foto.
    Un grande abbraccio.
    Aurore

      1. Non essere in imbarazzo, cara: riesco ad esprimerti la mia ammirazione con parole meno efficaci di quelle che vorrei… ma non sono brava come te! 😀 Bisous bisous. :-*

  4. Le tue poesie, dolce Mistral, mi ricordano sempre i quadri di Monet.
    Forse per quella malinconia di sottofondo, che però lascia sempre spazio alla speranza.
    Forse perché provava il tuo stesso amore per la natura, Monet.
    E forse la natura, in qualche modo, riesce a consolare il tuo cuore, che sembra sempre pieno di dolore.
    Un dolce ma vigoroso abbraccio.
    Jacques

    1. Caro Jacques, non potevi scegliere Artita più vicino alla mia indole malinconica ma, come hai egregiamnete scritto, trova nella Natura
      l’ Amica consolatrice e comprensiva
      Grazie davvero
      Un abbraccio dal mio ❤
      Mistral

      1. Trovo splendido che ci sia ancora qualcuno che considera la natura un’Amica
        Anch’io amo farmi consolare da Lei, quando sono triste mi lascio accarezzare dal vento e dalla pioggia, e così mi sento meno solo
        Grazie a te, un grande abbraccio
        Jacques

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...