La strada dei sogni

Oh, la strada dei sogni

Felice si snoda, 

larga e beata

Viale d’ inganni

crocicchio di cuori

Soave cammina.

Lieta è la meta

se parla d’ amore

Ombreflessuose ©

sentiero di me

 

Annunci

87 thoughts on “La strada dei sogni

  1. Come già in un’immagine di alcuni giorni fa, che si stagliava su una valle velata di nebbia, rimango colpito da questo scorcio così piacevolmente simile ad altri, a me vicini, che mi sono cari. La strada dei sogni si rende riconoscibile e familiare, anche nei sogni di spiriti affini.
    Un bacione
    Dario

  2. Come sei bella, Mistral, leggera e felice sulla strada dei sogni.
    Saltellare ti vedo da qui.

    Ovunque andrai ti ritroverai a parlare d’amore,
    perché tu stessa musa sarai per i tuoi avventori.

    Una carezza alla vita
    Guido

        1. Non posso che essere in sintonia con te
          La Leggerezza, a volte, ha necessità di una buona spinta Pesante per arrivare alla lieta meta
          Grazie, il tuo Palloncino è già in cammino

          Un caro abbraccio
          Mistral

      1. _si, vieni, osserviamo, sediamoci qui nella penombra degli alberi. Sai cosa dice una leggenda che si narra dalla notte dei tempi? Dice che i pellegrini, in cammino nel sentiero del cuore, affidano i loro desideri alle foglie degli alberi perchè le foglie cantano ad altre foglie di altri alberi e, sotto qualche albero, c’è un cuore in attesa e in ascolto silenzioso che potrebbe sentire i passi sul sentiero, lì, dove s’incontrano i cuori. Se stiamo seduti per un po potremmo avere la fortuna di incontrarli 😉

        1. Caro Argo, io vivo ai margini della campagna.
          Alberi, foglie e cuore sono il mio habit naturale
          Passa quando vuoi da me e resteremo in trepidante attesa

          Ti abbraccio
          Mistral

        2. _un giorno, Argo e Mistral siederanno insieme nella penombra di un secolare e le foglie spargeranno nel vento la lieta novella affinchè altre foglie, altri alberi sappiano di quel giorno, di quell’incontro, lì, da qualche parte di quella campagna [un giorno che verrà e che le leggende del tempo racconteranno]

        3. _ti chiama e ti seduce, tu ti avvicini e ti allontani, vai e vieni da lì, speri e disperi…per questo nn ne hai una chiara percezione cara Mistral 😉

  3. «Quando uno spirito è portato a sognare , non bisogna tenerlo lontano dal sogno, razionarglielo. Fintanto che distoglierete il vostro spirito dai sogni, non li conoscerà, sarete lo zimbello di mille apparenze perché non ne avrete capito la natura. Se un po’ di sogno è pericoloso,ciò che ne guarisce non è sognare meno ma sognare di più,sognare tutto il sogno».

    Marcel Proust, “All’ombra delle fanciulle in fiore”

    E se lo dice Proust c’è da credergli, per cui percorri la tua strada dei sogni tranquillamente. ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...