La tua casa è nel cuore – Racconto bonsai

L’ altro giorno,

seduta su una panca della chiesa ho visto Dio

Stava in piedi a rimirarsi con aria annoiata

” Dio, come mai sei in chiesa?…Gli dissi”

Questa è la mia casa, rispose

Ti sbagli, questa casa è un’ illusione e tu lo sai

Non hai bisogno di tabernacoli d’ oro e sfarzo ovunque

La tua casa, caro Dio è nella  Purezza di un cuore

Ombreflessuose ©

Annunci

52 thoughts on “La tua casa è nel cuore – Racconto bonsai

  1. Bellissimo racconto cara! Sono d’accordo sul finale. Dio è anche nella natura per me… lo incontro sempre quando guardo il mare o contemplo un cielo stellato. Un grande abbraccio dal mio cuore. ❤

  2. Forse era fuori a prendere una boccata d’aria o a fumarsi una sigaretta.
    Al di là delle battute di un “povero” ateo come me, il tuo racconto merita riflessioni ed un encomio.

    1. Cara Alessandra, non sono Irriverente verso Qualcuno che nessuno ha certezza della sua esistenza
      L’ unica certezza è una chiesa che predica bene e razzola malissimo
      Grazie, davvero

      Bacissimi
      Mistral

  3. La Superbia è la malattia dell’Uomo,
    e prima che possiamo rendercene conto,… è
    trascorsa la Vita.
    L’Umiltà è quando si è sani , poichè la perfezione di Dio
    è dentro di te.
    Puritas Cordis Mistral, un bacio.

  4. Concordo che lo sfarzo non è inerente a Dio, ma all’uomo. Però tu dici ” … seduta su una panca della chiesa…” Forse, istintivamente, il tuo cuore ha cercato un posto dove fermarsi. Dio non è limitato all’interno di quattro pareti, o di dogmi millenari. Buona serata.

    1. A volte, non sopportando più il frastuono becero di questa società, mi rifugio in chiesa ( vuota)
      Mi piace sedermi e raccoglere i pensieri
      L’ altro giorno ero in chiesa ma un fastidio antico mi ha di nuovo irritata: la chiesa è un luogo di preghiera non un defilé di lusso

      Grazie per la visita e pensiero 🙂
      Splendido giorno
      Mistral

  5. Belle parole perché nulla di quanto scritto è stato fatto, oggi la chiesa ama lo sfarzo ed il lusso offendo la religione che professa. Io sono ateo e credo solo nelle leggi della natura governati dalla casualità e dall’adattamento con mutazioni continue, il resto è solo impudica follia di chi ha bisogno di masturbare il proprio intelletto per darsi risposte cui non saprebbe giustificare.

    1. Caro Raf, la vita è un breve/ eterno Perché
      Domanda, senza alcuna rispota, che nasce con noi
      Mi piace pensare che non ci sia affatto un Dio; perché sarebbe insopportabile e crudele la sua Inutile Presenza
      L’ unica cosa certa è il ciclo della vita e della morte che come le stagioni ripetono il loro rito gi gioia e dolore

      Grazie di cuore
      Bacione
      Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...